Home » Benessere » Chirurgia estetica. Non solo per donne!

Chirurgia estetica. Non solo per donne!

La bellezza appartiene alle donne. Sono le donne quelle che ci tengono, che la curano, che la vogliono e la pretendono. In TV non si fa che parlarne. Seno rifatto, bocca siliconata, zigomi e glutei come nuovi, con tutte le conseguenze del caso: positive, per chi con questa operazione risolve complessi antichissimi; negative, perchè quando l’età avanza il ritocco si vede e deforma i lineamenti.

La chirurgia estetica è l’arma estrema (e spesso anche pericolosa) che molte donne usano per cercare di fermare il tempo. Ma attenzione! Non più solo loro. Il mercato pubblicitario se n’era accorto già da un po’, infatti non è raro vedere spot di prodotti antirughe o “snellenti” per uomo. I maschi hanno scoperto la magia della chirurgia estetica e il numero di quelli che ne richiedono l’uso sale sempre più.

L’Osservatorio Nazionale sulla Chirurgia Estetica ha dimostrato che, a farsi visitare dal chirurgo per il classico “ritocchino”, sono stati più gli uomini (30%) che le donne (24%) nel corso del 2010. E se è vero che il numero continua ad aumentare, alla fine solo un magro 7% decide di passare ai fatti concreti, anche perchè i costi di tali interventi sono alquanto proibitivi e vanno pianificati a dovere.
Quanto alle scelte più comuni, se le donne mirano ad un seno nuovo, a gambe senza cellulite e a bocche sexy, gli uomini si sottopongono alla chirurgia per correggere nasi, pance molli e … capelli! Il trapianto di capelli è infatti una delle operazioni di chirurgia estetica più richiesta nell’ultimo periodo, a dimostrazione che la bellezza è davvero per tutti e che, ancora una volta, la parità di sessi … pure in questo … è raggiunta.

admin

x

Guarda anche

Trapianti e donazioni: ecco il quadro italiano

Trapianti di organi e donazioni (di organi, tessuti e sangue)… come siamo messi in Italia ...

Condividi con un amico