Home » Benessere » Nuovi farmaci contro la Sclerosi Multipla

Nuovi farmaci contro la Sclerosi Multipla

E’ una malattia di cui ancora oggi si sa molto poco. Colpisce senza una ragione precisa, a qualsiasi età, ma principalmente durante la giovinezza. La Sclerosi Multipla infatti è il primo disturbo neurologico diffuso tra i soggetti di età compresa tra i 20 e i 40 anni e si presenta sotto molte forme diverse, che variano da versioni croniche più leggere fino a quelle gravi che portano a invalidità e paralisi progressive.

La ricerca compie passi avanti ogni giorno, cercando di trovare un rimedio che per lo meno aiuti a convivere con questa malattia, in attesa di sconfiggerla. Fino a trent’anni fa, la Sclerosi Multipla era una condanna definitiva, oggi invece è già possibile tenerla sotto controllo più a lungo.

Ma se i tempi della ricerca internazionale sono di per sé molto lunghi (si parla di 5 anni di attesa per mettere in circolazione 10 farmaci sperimentali), nel nostro Paese le cose vanno ancora più a rilento. Un ritardo dovuto alle diverse legislazioni regionali in materia sanitaria, a una certa diffidenza verso le innovazioni e a un inserimento complicato dei farmaci nel panorama sanitario nazionale. Di conseguenza solo pochi “eletti” (circa il 9%) ha accesso alla sperimentazione delle nuove cure, con difficoltà simili sia al Nord che al Sud.

admin

x

Guarda anche

Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile: servono cure mirate

Ogni tre minuti nel mondo un bambino muore di cancro. In occasione della XVI Giornata ...

Condividi con un amico