Home » Benessere » Artrite reumatoide. Forse individuata la causa

Artrite reumatoide. Forse individuata la causa

L’artrite reumatoide è una brutta malattia infiammatoria di cui soffrono diverse persone, in Italia e nel mondo. Colpisce le persone anziane, con l’avanzare dell’età, ma sempre più spesso la si ritrova pure in soggetti giovani. Colpisce in particolar modo le articolazioni, facendole gonfiare e bruciare e a volte deformando dita, polsi o caviglie. In certe versioni può anche attaccare la pelle, gli occhi o i vasi sanguigni.

Le cause sono incerte, non ancora ben individuate. O almeno era così fino ad oggi. Infatti giunge dall’Italia la notizia che potrebbe portare speranza e sollievo a molti malati di artrite reumatoide, e per essere esatti dall’Università Cattolica di Roma e dall’equipe del professor Gianfranco Ferraccioli che ha identificato quali sono le cellule che impazziscono improvvisamente, dando il via a questa malattia

Si tratta dei Linfociti B, già causa di gravi patologie come le leucemie e, per questo, già seguiti e osservati da tempo nei loro comportamenti e trasformazioni. Continuare lo studio di queste cellule e paragonare le evoluzioni dei due tipi di malattia aiuterà a trovare il modo di affrontare meglio e forse di capire la causa scatenante dell’artrite e quindi la probabilità di un rimedio.

admin

x

Guarda anche

Dalle cellule un aiuto contro la calvizie

La calvizie è un problema principalmente maschile, sicuramente, ma che riguarda anche molte donne, soprattutto ...

Condividi con un amico