Home » Benessere » Brain games, aiutano l'intelligenza di grandi e piccini

Brain games, aiutano l'intelligenza di grandi e piccini

I “brain games”, i cosiddetti giochi intelligenti, aiutano davvero a tenere in forma il nostro cervello, secondo uno studio condotto da alcuni esperti dell’Università del Michigan. Lo scopo della ricerca era valutare quanto l’esercizio mentale quotidiano può far incrementare intelligenza e capacità cerebrali.

Sono stati coinvolti 62 bambini, di età compresa tra i 8 e i 9 anni. Al primo gruppo di bambini è stato chiesto di utilizzare i “brain games” per 15 minuti al giorno per cinque giorni a settimana per 1 mese, mentre i bambini del secondo gruppo hanno sfruttato lo stesso tempo per fare esercizi di cultura generale ed ampliare il proprio vocabolario.

I test sul ragionamento astratto cui sono stati sottoposti i bambini anche dopo 3 mesi dalla sperimentazione, hanno evidenziato come i bambini che avevano utilizzato i videogiochi che esercitano la “working memory” davano risultati migliori.

admin

x

Guarda anche

Sindrome da videogiochi minaccia vista dei bambini

Un uso prolungato dei videogiochi espone i più piccoli al rischio sindrome visiva. Mal di ...

Condividi con un amico