Home » Benessere » Mariti, in pensione dopo le mogli!

Mariti, in pensione dopo le mogli!

Sembra una barzelletta, sul genere di quelle dell’omino stressato dalla moglie logorroica che fa di tutto per sbarazzarsene. Invece è la realtà, e le mogli fastidiose non c’entrano niente, anzi!

Uno studio dell’Università del Missouri condotto su gruppi di persone in età da pensione ha dimostrato che, mentre le donne ritrovano un immediato benessere al momento del ritiro dal lavoro, gli uomini ne soffrono. Non sopportano la solitudine, l’improvvisa noia quotidiana, il sentimento di inutilità che li assale una volta pensionati. La maggior parte dei soggetti maschi intervistati ha dichiarato che la situazione ha cominciato a migliorare solo quando in casa è “arrivata compagnia” (la visita di un nipotino, il pensionamento anche della moglie …).

Ecco perchè la soluzione migliore, suggerita dai medici americani, è quella di fare in modo che gli uomini ottengano il pensionamento dopo le consorti, così da trovare a casa già una compagnia pronta ad accoglierli, e magari anche delle attività già organizzate per occupare il loro tempo. Altro che barzellette delle mogli fastidiose, gli uomini desiderano con tutto il cuore di sentirsi dire: “Alzati dal divano, caro, e corri a comprare pane, latte e uova!”

admin

x

Guarda anche

Ecco perché la solitudine è una (brutta) malattia

Aumentano i “single” nel mondo edonista di oggi. Le convivenze superano i matrimoni, le separazioni ...

Condividi con un amico