Home » Benessere » Meglio cambiare cuscino ogni due anni, troppi germi

Meglio cambiare cuscino ogni due anni, troppi germi

Il cuscino, questo adorato oggetto presente quasi in ogni letto che si rispetti, andrebbe cambiato almeno una volta ogni due anni, anche se ci siamo affezionati. Perché? Perché si tratta di un vero e proprio ricettacolo di germi, che trovano il loro ambiente ideale nel calore e nel tessuto morbido. Una vera e propria spugna.

A sostenerlo è uno studio portato avanti in Gran Bretagna da esperti del National Health Service britannico nell’ospedale St. Bartholomew di Londra. Gli esperti hanno analizzato i cuscini e scoperto che avevano assorbito ogni tipo di “ospite indesiderato”, dalla varicella allo stafilococco a cose ben più gravi. Ma anche se non ci troviamo in un letto d’ospedale dovremmo far attenzione a lavare a temperature molto alte il cuscino una volta al mese, a esporlo al sole il più possibile e cambiarlo dopo due anni di utilizzo, mentre se si è particolarmente debilitati o allergici, l’affare migliore è puntare su un cuscino sintetico o su una speciale fodera anti-microbo.

admin

x

Guarda anche

Colora il living con Brick

Colori primari, secondari e terziari che virano in tutte le loro sfumature cromatiche, così come ...

Condividi con un amico