Home » Benessere » In aumento le coppie che ricorrono a fecondazione assistita

In aumento le coppie che ricorrono a fecondazione assistita

La crisi economica e lavorativa porta moltissime giovani coppie a posticipare di molto le nozze e l’eventuale formazione di una famiglia. Si trovano così sempre più spesso coppie di neo-sposi quarantenni, alle prese con tutte le difficoltà fisiche di mettere al mondo un figlio in tarda età.

Non stupisce dunque l’aumento di coppie che si rivolgono ai centri di fecondazione assistita per poter realizzare il proprio sogno familiare. Negli ultimi cinque anni sono aumentati di molto i successi, in questo campo ( oltre 85.000 cicli per 14.000 gradivanze andate a buon fine), sono aumentate le nascite di bimbi in ottime condizioni di salute e diminuiscono invece le complicanze, grazie anche a un più accurato controllo.

Il problema principale, più che medico, è legato alla burocrazia e alle leggi che, riguardo la procreazione assistita, nel nostro Paese sono sempre state contrarie o contraddittorie. Occorrerebbero più centri specializzati, dato che in alcune regioni (come la Calabria) ne esiste solo uno e occorrerebbe potenziare quelli già esistenti, soprattutto le strutture pubbliche (che restano sempre le preferite dai pazienti, anche se in questo campo sono più numerose sul territorio le cliniche private). Occorrerebbe inoltre una normativa più chiara sulla crioconservazione degli ovociti, cioè il congelamento degli embrioni, tecnica scelta da moltissime coppie e in aumento sempre più (addirittura del 10% negli ultimi due anni).

admin

x

Guarda anche

Oggetti erotici, rischio altissimo soprattutto per le donne

Sorpresa… le ragazze italiane lo fanno spesso. E lo fanno da sole, e molto volentieri! ...

Condividi con un amico