Home » Benessere » Ancora dubbi sulle cause della Sclerosi Multipla

Ancora dubbi sulle cause della Sclerosi Multipla

La Sclerosi Multipla, o Sclerosi a Placche, è una malattia infiammatoria cronica e autoimmune, che colpisce e danneggia il sistema nervoso. In modo particolare causa la degenerazione della Mielina, la guaina protettiva dei neuroni per cui la velocità di trasmissione degli impulsi elettrici tra essi diminuisce della metà, causando gravi problemi di risposta motoria e spasmi diffusi.

Non si è ancora scoperta la causa scatenante di questa malattia, anche se molte ipotesi sono state fatte. Si diceva che una causa fosse legata agli effetti collaterali del vaccino contro l’Epatite B, ma altri studi hanno dimostrato la totale assenza di tale malattia nelle zone più povere del mondo e quindi la causa potrebbero essere gli alimenti, i tipi di consumi. Si sono attribuite colpe anche all’alluminio e sicuramente la causa ereditaria è quella principale, anche se non ancora del tutto spiegabile.

Ultimamente si era ipotizzato che la causa della malattia risiedesse in vasi sanguigni troppo stretti (in particolare quelli che collegano il cervello al midollo e al cuore) e quindi si parlava di sottoporre i pazienti con questo disturbo a interventi chirurgici per allargare le arterie e le vene. Ma un nuovo studio americano ha decretato che non esistono prove sufficienti per dichiarare ciò e che quindi la ricerca in questo settore è ancora al punto di partenza.

admin

0 Commenti

  1. Luigi Marchetti

    Relativamente al terzo paragrafo di questo articolo spiace constatare che è stata considerata solamente una recensione negativa pubblicata sulla rivista Archives of Neurology ignorando l’esistenza di decine di studi positivi e senza intervistare i medici che stanno indagando sulla CCSVI.

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico