Home » Benessere » Alcol e tumori. Avvisare gli utenti del rischio

Alcol e tumori. Avvisare gli utenti del rischio

Il tanto sottovalutato alcol è più pericoloso e dannoso di tutte le droghe messe insieme. Questo perchè più diffuso, più legale, più lento ad agire sull’organismo. Eppure è già fonte di morte per molte persone, nel mondo (basti pensare agli incidenti stradali causati da ubriachi), ed è causa di gravissimi tumori nel corso del tempo.

Spesso si cerca di non pensare a questo legame tra alcolici e forme tumorali, soprattutto sono i giovani quelli meno informati … al punto che l’Osservatorio Nazionale Alcol dell’Istituto Superiore di Sanita propone di scriverlo sull’etichetta della bottiglia. Come si fa già con le sigarette da noi, e con tanti alcolici in Europa, Australia e in USA, si vorrebbe indicare all’esterno del prodotto la dicitura: Nuoce Gravemente alla Salute.

Se si supera un bicchiere di alcolico al giorno per tutta la vita, infatti, si possono sviluppare tumori come quello al fegato (tanto difficile da diagnosticare quanto rapido e fulmineo nell’uccidere), all’esofago, alla bocca. Ma si è scoperto che pure i tumori alla mammella e alla laringe sono collegati al bere. Sono più di 6.000 all’anno i casi di decesso per cancro provocato da eccessi di alcolici ma anche là dove il tumore non si manifesta, possono aversi malattie come la cirrosi epatica che condannano la persona a terribili sofferenze per tutta la vita. Vale proprio la pena ritrovare sull’etichetta della bottiglia un avvertimento che ci inviti a curarci della nostra salute sul serio!

admin

x

Guarda anche

Ecco perché i giovani italiani cominciano a bere a 10 anni

I giovanissimi italiani bevono di meno, nel senso che sta lentamente passando di moda l’idea ...

Condividi con un amico