Home » Benessere » Caldo estivo. Come proteggere le persone anziane

Caldo estivo. Come proteggere le persone anziane

Sono la categoria a rischio, insieme a bambini e ammalati, nelle giornate di peggior caldo. Ma sono anche la categoria più abbandonata, quelli che rimangono spesso soli in città, senza affetti e senza aiuti immediati in caso di malore. Per aiutare e proteggere gli anziani dal caldo estivo, ecco alcune idee.

Cercate di mantenere sempre areato il luogo in cui vivete. Non abbiate paura di un po’ di corrente, è certamente rinfrescante e più sana dei condizionatori spinti al massimo!

Bevete molto, ma evitate bevande alcoliche o zuccherate. Meglio acqua naturale, non freddissima ma nemmeno a temperatura ambiente. Mangiate il giusto, nè troppo nè troppo poco. Preferite cibi freschi come insalate e frutta.

Quando uscite di casa, assicuratevi di evitare le ore più calde del giorno e camminate sempre nella zona ombreggiata della strada. Portate con voi in borsa un cappellino (in caso di sole) e una giacchetta (se entrate in un negozio con l’aria condizionata alle stelle!).

Curate il vostro corpo. Se sentite caldo fermatevi e sedetevi, vestite con abiti leggeri, non interrompete le vostre cure senza prima consultare il medico.

Se siete autonomi e volete scegliere una buona vacanza adatta alle esigenze dell’età, preferite la collina o comunque zone di campagna molto fresche. Ottime anche le stazioni termali.

admin

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico