Home » Benessere » La circoncisione, una pratica sana e non solo religiosa

La circoncisione, una pratica sana e non solo religiosa

La prima volta che la sentiamo nominare è nel Vangelo della nascita di Gesù, poi scopriamo che è una pratica religiosa diffusa in buona parte del mondo. Gli ebrei la eseguono sui bambini appena nati, i musulmani e gli africani sui giovani maschi dodicenni, come rito di ingresso nel mondo degli adulti. La circoncisione, ovvero l’asportazione del prepuzio del pene, tuttavia è anche una pratica medica molto sana che mette al riparo l’uomo da gravi malformazioni.

Problemi come la fimosi (il mancato scivolamento del prepuzio), il frenulo corto, il restringimento del prepuzio (a causa di una parte di tessuto troppo corta), le infiammazioni relative a questa parte del corpo maschile sono tutti collegati alla presenza del prepuzio che, sebbene non sia sempre per forza dannosa, spesso può dar vita a questi disturbi. Sono diversi gli uomini –anche europei, cristiani e cattolici- che si sottopongono a questa operazione in età giovanile e lo fanno appunto per guarire da uno di questi problemi o per prevenirlo, in base al consiglio medico. La religione non c’entra nulla!

L’operazione si svolge in ambulatorio, con una lieve anestesia locale e con una breve incisione. I punti di sutura sono piccoli e vengono presto riassorbiti dall’organismo. Seguono 24 ore di riposo assoluto e una ripresa abbastanza veloce, anche se per ricominciare l’attività sessuale bisogna attendere un mese. La rimozione del prepuzio non ha solo lati positivi, infatti può portare col tempo a una minore sensibilità del pene … ma alcune statistiche dichiarano invece che gli uomini circoncisi diventano più “sicuri”, durante i rapporti, e quindi ne guadagnano in piacere e in autostima!

admin

0 Commenti

  1. Sono pienamente d’accordo con l’articolo, la circoncisione è molto utile per l’igiene e per ostacolare la trasmissione di malattie veneree! Per questo non sarebbe male poterla fare liberamente e gratuitamente, magari predisponendo presso ospedali o ASL un ambulatorio con un’infermiera che gestisce ed esegue le circoncisioni.

x

Guarda anche

Ecco tutti i danni di San Valentino

Festa romantica, festa sognante, festa dell’amore … Macché! San Valentino a volte può essere deleterio, ...

Condividi con un amico