Home » Benessere » Alimentazione a base di alghe contro l'infarto

Alimentazione a base di alghe contro l'infarto

Lo sapranno i popoli orientali, che delle alghe (insieme al riso) hanno fatto il piatto forte della loro cucina e che, in effetti, sviluppano meno colesterolo e meno problemi cardiaci di noi occidentali. Le alghe fanno bene al cuore, prevengono malattie cardiache e perfino problemi ai vasi sanguigni come l’ictus.

La scoperta è del Teagasc Food Research Centre di Dublino che ha individuato nella “macroalga”, un genere di alga commestibile, alcune proprietà necessarie al nostro organismo per mantenere la pressione a livelli bassi e così prevenire l’infarto e l’ictus. Si tratta dei peptidi bioattivi che producono un effeto simile ai farmaci ACE inibitori.

Occorre però incentivare la coltivazione di questo tipo di alga, il suo uso alimentare e lo studio per approfondire la ricerca su tali proprietà curative, perché ancora molto potrebbe essere scoperto e utilizzato in favore della nostra salute.

admin

x

Guarda anche

Tranquilli, il sesso non fa male al cuore!

L’arresto cardiaco è la causa delle cosiddette “morti improvvise”. E’ provocato da un forte scompenso ...

Condividi con un amico