Home » Benessere » Gemelline di Bologna. Ore di trepidazione

Gemelline di Bologna. Ore di trepidazione

Non facile la decisione che dovrà prendere il primario della chirurgia pediatrica del Sant’Orsola di Bologna, il dottor Lima, riguardo Rebecca e Lucia, le due piccole gemelle siamesi nate a fine giugno. Le bambine sono unite dal torace e hanno in comune intestino, fegato e cuore.

“Solo una potrà sopravvivere” dice il dottor Lima e si affida al cardiochirurgo dottor Gargiulo e ai genitori per stabilire quale delle due dovrà avere in dono il cuore, il fegato e l’intestino a scapito della sorellina. Inevitabile, perchè facendo altrimenti si rischierebbe di perderle tutte e due. Nel frattempo, ignare di tutto, Rebecca e Lucia dormono nel reparto di Terapia Intensiva e crescono ancora. Dovranno essere forti abbastanza da sottoporsi a un intervento di separazione tanto drammatico quanto necessario che condannerà una di loro e salverà l’altra, se tutto andrà bene. Le statistiche purtroppo sono poco incoraggianti, ma i genitori sperano almeno in un miracolo. Nei prossim giorni sapremo se questo è avvenuto.

admin

x

Guarda anche

I bambini con l’AIDS e quelli non vaccinati

Il sindaco leghista della ridente cittadina di Vignola (Modena) ha creato scandalo con una frase ...

Condividi con un amico