Home » Benessere » Psoriasi, al sole con moderazione

Psoriasi, al sole con moderazione

Una malattia che da qualche tempo prende sempre più piede e spazio su giornali e TV, la Psoriasi si sta rivelando un problema dai molteplici aspetti.

Non riguarda infatti solo la pelle, dove si manifesta con più frequenza sotto forma di pruriti, irritazioni ed esfoliazioni della cute, fino (nei casi più gravi) alla perdita dei capelli, ma a quanto pare avrebbe delle basi molto più profonde. Chi si ammala di Psoriasi ha un problema generico al sistema immunitario, che può essere collegato anche a disturbi reumatoidi o ad allergie. Ultimamente si collega sempre più il manifestarsi della Psoriasi con lo stress, che andrebbe infatti a indebolire il sistema immunitario. Esistono cure tradizionali e cure in fase di sperimentazione che si stanno dimostrando efficaci, ma il dubbio su alcune precauzioni rimane. Ad esempio, fa bene esporre la pelle malata di Psoriasi al sole?

Secondo il direttore della Clinica Dermatologica dell’Università di Padova ( e presidente della Società Italiana Dermatologi), dottor Andrea Peserico il sole fa bene alla pelle segnata da questa malattia. Il calore del sole infatti aiuta a curare le tipiche “chiazze” che la Psoriasi lascia sul corpo, purché ci si protegga dai raggi UV con le apposite creme solari e si eviti l’esposizione prolungata e nelle ore troppo calde del giorno. E soprattutto non credete che questi salutari “bagni di sole” possano sostituire del tutto le cure mediche che dovrete continuare anche in estate.

admin

x

Guarda anche

Quando per farsi accettare ci si stressa a morte

Essere bravi come il fratello maggiore, essere moderni come l’amica, essere pronti a ubriacarsi come ...

Condividi con un amico