Home » Benessere » Leucemia, una molecola può combatterla

Leucemia, una molecola può combatterla

La scoperta, rivoluzionaria e di grandi speranze soprattutto per i malati più piccoli, viene dall’ospedale dei bambini di Genova, il Gaslini, dove un gruppo di ricercatori guidati dalla dottoressa Airoldi ha individuato una nuova molecola in grado di contrastare la leucemia.

Si chiama INTERLEUCHINA 27 ed è un anti-tumorale che si ritrova nelle leucemie acute. Se opportunamente sfruttate, le potenzialità di questa molecola possono creare una barriera difensiva del sistema immunitario contro il manifestarsi della malattia, che spesso si può curare al principio ma si ripresenta più acuta pochi anni dopo. Se tutto funzionerà come previsto i casi di leucemia (soprattutto nei bambini) si ridurrebbero di molto fino a scomparire.

La dottoressa Airoldi spiega che le proprietà ottimali dell’Interleuchina 27 consistono nella sua capacita’ “sia di inibire la formazione di vasi sanguigni che sostengono e nutrono il tumore, sia di diminuire il funzionamento di un micro-RNA, (l’miR155) una piccola molecola coinvolta nella progressione tumorale”. Si tratterebbe quindi di un rimedio importante per un tumore che colpisce in maniera diffusa soprattutto nella prima infanzia, per poi diminuire di frequenza gradualmente nell’età adulta.

admin

x

Guarda anche

Psicologia: ecco come “insegnare” le emozioni ai bimbi

  Brutto da dire, ma di questi tempi le emozioni “vanno insegnate”. Un tempo bastava ...

Condividi con un amico