Home » Benessere » Si aggravano le gemelline siamesi di Bologna

Si aggravano le gemelline siamesi di Bologna

Giungono purtroppo cattive notizie dall’ospedale Sant’Orsola di Bologna, dove il 26 giugno scorso sono nate le due piccole gemelle siamesi unite per il torace e tramite diversi organi interni.

Il professor Lima che sta seguendo il caso fin dall’inizio ha dichiarato che si sono dovute intensificare le cure per via di gravi problemi respiratori che hanno aggravato la condizione delle bambine, compromettendo alcuni organi vitali. Le gemelline erano in attesa di una drammatica operazione che le avrebbe separate, consentendo però solo a una delle due di sopravvivere.

Per affrontare l’intervento dovevano aspettare di raggiungere il peso adatto ed ecco perché erano ancora ricoverate in reparto. Al momento, col sopraggiungere di questa nuova crisi, è chiaro che l’operazione non viene presa in considerazione e si attendono nuovi sviluppi che, purtroppo, vista la situazione non potranno essere positivi. L’ospedale diramerà nuovi bollettini non appena ci saranno variazioni nello stato delle piccole che forse, inconsciamente, stanno decidendo il proprio destino da sole: andarsene insieme piuttosto che separarsi.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: sta per scadere la proroga

Il Ministero della Salute ha voluto chiudere tutti e due gli occhi, dopo il primo ...

Condividi con un amico