Home » Benessere » Cos'è la depressione estiva e come la si può combattere

Cos'è la depressione estiva e come la si può combattere

La depressione estiva, detta “Summer Sad” (dove Sad sta per Seasonal Affective Desorder), colpisce molte persone proprio nella stagione più calda dell’anno. Questo stato d’animo, una depressione a tutti gli effetti, spesso accompagnata da attacchi di panico, sarebbe causata dagli occhi.

Secondo Claudio Mencacci, direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano, “Nell’area dei disturbi psichici assistiamo in estate a un incremento di alcune patologie. Le più significative riguardano i disturbi panici, quelli compulsivi e ossessivi. Il rischio maggiore è però legato all’insorgere della cosiddetta Summer Sad, la depressione estiva. Le conseguenze? Possono aumentare il consumo d’alcol, i comportamenti aggressivi, l’euforia e la bulimia.”

I soggetti più colpiti dalla Summer Sad sarebbero le donne, a cui la luce estiva può provocare alterazioni mentali notevoli. “La luce interviene indirettamente sul nostro cervello e l’intensità con cui riesce a farlo dipende dalle nostre retine. Sono dunque gli occhi a condizionare i centri cerebrali che in base alle sollecitazioni che avvertono regolano la produzione dell’ormone della melatonina che è secreto della ghiandola pineale.”

admin

Condividi con un amico