Home » Benessere » A Imola un agricoltore nascondeva tra il mais più di 400 piantine di marijuana

A Imola un agricoltore nascondeva tra il mais più di 400 piantine di marijuana

A Imola, un agricoltore è stato denunciato per il possesso di ben 457 piantine di marijuana. Le piantine erano collocate in mezzo alla piantagione di mais che l’agricoltore coltivava ufficialmente. Così sperava che le piante non venissero scoperte.

I Carabinieri del comando provinciale di Bologna, durante un giro perlustrativo nei primissimi giorni di agosto, hanno notato l’irregolarità per caso, senza nessuna segnalazione preventiva. L’agricoltore di 51 anni è stato sorvegliato, dopo la scoperta, per verificare che le piante incriminate appartenessero effettivamente a lui. Dopo che i Carabinieri hanno accertato la proprietà delle piantine, potendo osservare come l’agricoltore se ne prendesse cura, dopo gli accertamenti del Nucleo Radiomobile di Medicina è scattato il sequestro della marijuana coltivata nel campo di Spazzate Sassatelli, frazione di Imola.
ll coltivatore è stato denunciato per il reato di coltivazione di sostanze stupefacenti.

admin

Condividi con un amico