Home » Benessere » Uomini e donne, diversi anche in terapia

Uomini e donne, diversi anche in terapia

Le analisi effettuate sul sangue, sull’organismo e sulle reazioni alle cure di 3000 pazienti di sesso diverso, hanno dimostrato che le differenze tra uomini e donne si trovano anche a questi livelli e forse sono anche più marcate di quanto non si creda. Da ciò si deduce che le terapie devono adeguarsi al sesso del paziente.

Sono state le ricerche condotte all’Helmholtz Zentrum di Monaco di Baviera a concludere che occorrono terapie specifiche a seconda del genere. Ciò è dovuto a differenze significative notate tra il metabolismo maschile e femminile. Le differenze influenzano 101 del 131 metaboliti testati nella ricerca – soprattutto lipidi e aminoacidi. I ricercatori hanno notato che, dato che le reazioni sono tanto diverse, l’approccio medico deve essere differenziato e tener conto se si ha a che fare con un paziente uomo o con una donna.

La ricerca tedesca proseguirà nei prossimi mesi con altri test, in particolare gli scienziati aumenteranno il numero di metaboliti in modo da comprendere meglio certi meccanismi molecolari alla base delle malattie più diffuse e la definizione di punti di partenza per la diagnosi, il trattamento e la prevenzione. La diversa soluzione -basata sulla differenza di sesso- a problemi uguali per tutti potrà insomma aprire nuove prospettive di studio anche sulla resistenza o meno a certi tipi di malattie (ad esempio, il diabete), che fino ad oggi si attribuivano solo alla genetica o al tipo di cura applicata. Invece potrebbe trattarsi una semplice differenza di dosaggi o di tempi di reazione a determinate terapie legati soltanto … all’essere donna o all’essere uomo!

admin

x

Guarda anche

Cambiato il DNA per curare un paziente grave

E’ un passo grande, forse enorme…. perché nell’attimo in cui l’uomo impara a modificare il ...

Condividi con un amico