Home » Benessere » Troppo sale sulla tavola degli italiani

Troppo sale sulla tavola degli italiani

Un eccessivo consumo di sale nei nostri pasti può comportare delle conseguenze negative sulla nostra salute. Ma l’Italia, che purtroppo vede aumentare sempre di più il numero di persone obese, è uno dei paesi con il maggior consumo di sale in tutto il mondo: la media è di 10,8 grammi al giorno (12 per gli uomini e 10 per le donne).

Nell’intera europa sembra che solo un altro paese si comporti peggio di noi in quanto a sale: l’Ungheria.
Il rapporto su questa cattiva abitudine alimentare è arrivato da Francesco Cappuccio, professore italiano che lavora in Inghilterra presso la Warwick University.
A quanto sembra, solo il 20% del sale che consumiamo deriva dai condimenti che utilizziamo, mentre l’80% è già contenuto in cibi che compriamo al supermercato. A pochi giorni dalla riunione delle Nazioni Unite a New York, Cappuccio afferma che “abbiamo deciso di fare un appello ai Governi affinchè adottino misure in favore della riduzione del consumo di sale delle popolazioni”, visto che l’Onu in questa occasione tratterà proprio delle priorità della salute pubblica da stabilire per i dieci anni a venire.

admin

x

Guarda anche

Ipertensione: zucchero pericoloso come il sale

Lo zucchero è pericoloso per la salute dei bambini e può causare ipertensione. Come ha ...

Condividi con un amico