Home » Benessere » Sesso: ritrovare la condivisione per ritrovare l'emozione

Sesso: ritrovare la condivisione per ritrovare l'emozione

Un giorno, un indigeno australiano disse alla giornalista venuta a intervistarlo: “Il cervello umano ha capacità inimmaginabili. Esso può trasmettere al nostro corpo poteri incredibili. Se solo voi bianchi non aveste perduto queste capacità, annullandole dietro la tecnologia, lo capireste…”. E’ così anche secondo lo spicoterapeuta Claudio Risé. Stiamo perdendo la capacità di usare i nostri sensi e le nostre emozioni. Anche nel sesso.

Il libro che ha da poco pubblicato, “Guarda, tocca, vivi” (Sperling&Kupfer) si propone di aiutarci a riprendere confidenza con le emozioni tramite i sensi. E non solo i cinque già fondamentali e conosciutissimi, ma anche di nuovi, che forse non sospettavamo nemmeno di avere: il senso del movimento, il senso di sé, il senso dell’altro.

I nostri sensi tradizionali, infatti, sono importantissimi per “sentire” il mondo dentro di noi … i sapori, gli odori, i colori, i tocchi … elementi importanti anche nel rapporto sessuale per ottenere eccitazione, coinvolgimento e per raggiungere l’orgasmo. Ma se non ci si lascia andare, se si vive tutto questo solo con la testa, con la logica … finirebbe con l’essere qualcosa di freddo, solitario. In due sul letto, ma ognuno tenendo il piacere per sé! Il libro di Risé vuole RICORDARCI come si fa ad amare veramente con tutti noi stessi. Si tratta di usare la consapevolezza di quello che ci piace e di quel che piace all’altro… Insomma, la CONDIVISIONE, la generosità. Elementi che in una società sempre più calcolatrice ed egoistica si stanno perdendo, minando così anche le cose belle come l’amore.

admin

x

Guarda anche

Ecco tutti i danni di San Valentino

Festa romantica, festa sognante, festa dell’amore … Macché! San Valentino a volte può essere deleterio, ...

Condividi con un amico