Home » Benessere » Allarme Tubercolosi al "Gemelli" di Roma

Allarme Tubercolosi al "Gemelli" di Roma

Un’infermiera ammalata di Tubercolosi, una sospensione immediata dal servizio ma anche molta paura per tutti i pazienti con i quali è venuta in contatto prima di sapere della malattia. La notizia scandalo viene da Roma e dal reparto di Neonatologia del Policlinico “Gemelli”.

Il rischio di contagio per i bambini ricoverati non è stato giudicato elevato, ma comunque … per precauzione … oltre mille bambini nati in quel reparto tra i mesi di marzo e luglio saranno sottoposti a controlli. Probabilmente sarà necessario controllare anche i loro genitori e, nel giro di 48 ore, si potrà sapere il risultato. La TBC si manifesta con con tosse persistente e febbre dopo circa 12 settimane di incubazione. Sono comunque stati allertati tutti gli organi competenti per tenere sotto controllo il problema e la sua eventuale diffusione al di fuori della struttura ospedaliera.

admin

x

Guarda anche

Ricerca, bambini con dislessia vedono in modo speciale

I bambini con dislessia vedono in modo speciale. A sostenerlo sono i risultati di uno ...

Condividi con un amico