Home » Benessere » Sesso, con l'afa gli aiutini chimici diventano più pericolosi

Sesso, con l'afa gli aiutini chimici diventano più pericolosi

Il caldo come quello di questi giorni, torrido e afoso, non è il migliore amico del sesso. Se poi per migliorare la perfomance si ricorre ad “aiutini chimici”, le cose con queste temperature potrebbero peggiorare.

Secondo Guidalberto Guidi, cardiologo di una clinica torinese nonché della Juventus, “Negli uomini dopo i 50 anni per esempio si può verificare una specie di andropausa dovuta al fisiologico calo degli ormoni maschili, durante la quale il desiderio rimane intatto, ma le prestazioni si affievoliscono. Da qui il ricorso ai classici ‘aiutini’ chimici”. Il cardiologo ha aggiunto di fare attenzione “agli effetti collaterali come la cefalea, il rigurgito gastroesofageo, turbe visive, vertigini, astenia o, al contrario, mancanza di efficacia se assunti a stomaco pieno”.

Quali sono i rischi più seri? “Dal punto di vista cardiovascolare – ha continuato Guidi – il più grave è quello del collasso, calo improvviso e marcato della pressione arteriosa che, nei soggetti cardiopatici, può essere irreversibile e portare persino alla morte”.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché i cuochi rischiano l’infertilità

Aumenta, soprattutto nei Paesi occidentali, l’infertilità maschile. Un po’ diversa dalla “sterilità”, perché se questa ...

Condividi con un amico