Home » Benessere » TBC in aumento in Europa

TBC in aumento in Europa

Il caso al policlinico Gemelli di Roma riporta l’attenzione nazionale e mondiale su una malattia, la Tubercolosi, che sembrava ormai sparita definitivamente dal mondo occidentale, sopravvivendo in ambienti degradati dell’Africa e dell’Asia. Ma secondo l’OMS non è così.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità infatti tiene d’occhio il fenomeno, e non solo quello romano ma la diffusione in generale di questa malattia in Europa. In parte può essere colpa del mescolamento di popoli, dell’arrivo di tanti migranti dalle zone più povere e malsane del pianeta … persone che spesso nemmeno sanno di essere portatori o malati di TBC e la diffondono là dove si spostano. Altre volte si tratta di semplici casualità … turisti che vengono a contatto con certe zone contagiate, o semplicemente l’aria che è il mezzo di trasporto preferito di questi microorganismi infetti. Il problema è che sempre più tipi di Tubercolosi si mostrano resistenti ai farmaci solitamente usati per fermarla, mettendo in crisi il mondo sanitario europeo. Un eccessivo ottimismo e un’eccessiva indifferenza del passato hanno infatti permesso alla malattia di svilupparsi così e ulteriori errori di valutazione porterebbero a una pandemia e a perdite umane molto gravi

admin

x

Guarda anche

Simil-influenza mette a letto 100mila italiani

Sono almeno 100mila gli italiani alle prese con una sindrome simil-influenzale. Le temperature insolitamente alte ...

Condividi con un amico