Home » Benessere » Madre a 57 anni: partorisce due gemelle

Madre a 57 anni: partorisce due gemelle

“Ho coronato il mio sogno” esordisce così la signora Silvana, medico romano di 57 anni, appena divenuta madre di due bimbe gemelle dopo una ovodonazione (pratica illegale nel nostro Paese). E si torna di nuovo a discutere della nascita di figli in tarda età, se sia o meno atto di egoismo o amore spassionato per la vita!

E’ di pochi giorni fa, la notizia che il Tribunale dei Minori ha sottratto la bambina di un anno ad una coppia che l’aveva avuta in tarda età, giustificando l’atto con la motivazione che “avere un figlio in età avanzata è un atto di egoismo dannoso al bambino”. Ma le “mamme-a-tutti-i-costi” non si arrendono ed ecco il nuovo caso già agli onori della cronaca. La gravidanza di ben due bambine, all’età della dottoressa Silvana, non è stata certo facile. Più volte si è avuta la minaccia di aborto e una volta – a causa dell’effetto di una trasfusione – si è verificata la fusione delle placente delle bimbe, ma nulla di tutto ciò ha fermato la donna che ha voluto arrivare fino in fondo.

E ora, mentre le sue piccole Karol e Adriana combattono per conquistare la nuova vita, ancora sottopeso, lei ringrazia le equipe mediche che l’hanno seguita realizzando questo suo desiderio … a partire da quella della Spagna (dove ha effettuato l’ovodonazione) fino a quelle dell’ospedale romano dove è avvenuto il parto. “Alla fine, dopo tanti sacrifici, ce l’abbiamo fatta. In questi giorni bellissimi che hanno completamente cambiato la nostra vita, ringraziamo il Signore per questo splendido dono e siamo certi che ci darà la forza per seguire le nostre bambine” ha dichiarato la donna anche a nome del marito.

admin

x

Guarda anche

I bambini con l’AIDS e quelli non vaccinati

Il sindaco leghista della ridente cittadina di Vignola (Modena) ha creato scandalo con una frase ...

Condividi con un amico