Home » Benessere » Cuore sano in sei semplici mosse

Cuore sano in sei semplici mosse

Le malattie circolatorie e cardiache colpiscono e uccidono più del cancro, in Italia e nel mondo. Non bisogna essere per forza cardiopatici o aver ereditato un cuore debole dai genitori malati per soffrire di problemi cardiaci. Purtroppo basta anche uno stile di vita sregolato.

Eppure il cuore può essere mantenuto in forma con appena sei regole, semplicissime e facili da seguire. E’ il medico sociale della Juventus a dettarcele, dall’alto della sua esperienza con i cuori degli sportivi, dunque sottoposti a enormi sforzi eppure sempre sani. Il dottor Guidi consiglia prima di ogni cosa di monitorare periodicamente il cuore. La visita cardiologica è indolore e facilmente eseguibile. Dopo di che, cercare sempre di mantenersi sani: niente fumo, tanto per cominciare. Mangiare sano, evitando troppi grassi e troppo alcool, in secondo luogo.

E se queste prime regole vi sembrano banali e già sentite, ecco le altre tre da non dimenticare mai: un check-up completo e approfondito, dopo i 30 anni, almeno una volta l’anno; ECG, ecodoppler, ecocardiogramma sono altri esami utili da fare soprattutto se si hanno sospetti di cattivo funzionamento del cuore; tener cotto controllo la salute del cuore più di frequente (2 volte l’anno) dopo i 40 anni. Si può ovviare che una visita medica è sempre molto costosa o comunque fa perdere molto tempo, ma le malattie cardiache insorgono in fretta e poi lasciano poco tempo per trovare un rimedio. E dunque buona abitudine controllare sempre – anche in periodi di ottima salute – il buon funzionamento del motore principale del nostro corpo per evitare sorprese in futuro

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico