Home » Benessere » Asma e vitamina D, esiste un collegamento

Asma e vitamina D, esiste un collegamento

Sarebbe una vitamina una delle cause dei sintomi dell’asma nei bambini. Infatti, alcuni studi inglesi dimostrano che la carenza di vitamina D nel sangue acuisce il problema nei soggetti già malati.

I bassi livelli di vitamina D potrebbero causare cambiamenti strutturali nei muscoli delle vie aeree dei bambini che soffrono gravemente di asma e che, per varie ragioni, non rispondono ai trattamenti basati sulla somministrazione di farmaci corticosteroidi. Questi pazienti infatti non solo soffrono per l’asma ma affrontano una serie di problemi derivati da essa che aggravano il loro stato di salute.

Lo studio, pubblicato sul Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, “mostra che bassi livelli di vitamina D sono associati con un cattivo funzionamento dei polmoni, e incrementano la massa della muscolatura liscia delle vie aeree”, ha dichiarato l’autore dello studio. Va ricordato che la vitamina D favorisce il riassorbimento di calcio a livello renale, l’assorbimento intestinale di fosforo e calcio ed i processi di mineralizzazione dell’osso e che si assume stando molto tempo alla luce del sole o mangiando pesce, latte, uova e verdure a foglia verde.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: sta per scadere la proroga

Il Ministero della Salute ha voluto chiudere tutti e due gli occhi, dopo il primo ...

Condividi con un amico