Home » Benessere » Sardegna, due casi di "Febbre del Nilo"

Sardegna, due casi di "Febbre del Nilo"

E’ un giovane di 34 anni di Oristano il secondo malato di “Febbre del Nilo”, in pochi giorni. Il primo era un uomo di 65 anni già in trattamento.

La “Febbre del Nilo” -una malattia che viene dall’Africa del Nord e che porta febbre moderata accompagnata da malessere generalizzato, anoressia, nausea, mal di testa, dolore oculare, mal di schiena, mialgie (dolori muscolari), e a volte diarrea – si manifesta negli animali, principalmente nei cavalli, e si trasmette all’uomo attraverso le punture di zanzare che hanno già punto animali infetti. Generalmente la malattia non è pericolosa e il decorso è previsto in 3 o 5 giorni. Ma in soggetti più deboli o predisposti può provocare complicazioni gravi come la meningite. La situazione in Sardegna comunque è sotto controllo

admin

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico