Home » Benessere » L'importanza del nostro "odore"

L'importanza del nostro "odore"

Ogni tanto gli esseri umani si ricordano di avere una natura “animale”. Se lo ricordano quando si innamorano, quando perdono la testa per la rabbia, quando trovano una forza disumana in situazioni di pericolo per salvarsi la vita. Insomma, quando domina l’istinto. Ma ci sono altre “reazioni animali” che abbiamo senza nemmeno accorgercene.

Ad esempio, l’importanza di seguire il nostro “odore”. Odore inteso come “naturale”, quello proprio che emana la nostra pelle e che il nostro olfatto (disatratto da un milione di profumi diversi) ormai non sente più chiaramente ma continua ugualmente a percepirlo e a inviarlo al nostro cervello. Grazie all’odore della pelle sale o scende l’eccitazione durante un rapporto sessuale. L’odore della pelle ci fa avvicinare o meno un’altra persona. L’odore che ci sentiamo addosso ci spinge anche a scegliere un profumo piuttosto che un altro.

Quest’ultima realtà l’ha dimostrata l’università di Praga, conducendo un esperimento i cui risultati verranno resi noti a breve. Tuttavia quello che già si sa è che in base all’odore della nostra pelle noi scegliamo quale profumo adattarvi. Lo facciamo inconsciamente, è logico, ma inevitabilmente ciò che scegliamo si adatta perfettamente all’odore che già abbiamo addosso. Per questo è bene non regalare mai profumi in assenza della persona interessata. Noi non possiamo scegliere davvero bene l’odore che andrà a compensare quello naturale che sprigiona la pelle dell’altra persona.

admin

x

Guarda anche

Borotalco: potrebbe causare malattie. Condannato il produttore

Profumato, naturale, bello da vedere… ci rotoliamo dentro i neonati … ce lo spargiamo addosso ...

Condividi con un amico