Home » Benessere » Mente e corpo: esercizi di respirazione per "rinascere"

Mente e corpo: esercizi di respirazione per "rinascere"

Il respiro è vita. Lo sanno i neonati, che lo cercano urlando appena vengono al mondo. Lo sanno bene gli atleti che imparano a regolarlo per dare il massimo della prestazione. Lo sanno i sub che sanno gestirlo per non morire. Dovrebbero saperlo tutti, anche chi trascura i propri polmoni respirando fumo e inquinamento tutto il tempo.

Se non potete permettervi una gita in montagna ogni tanto, regalatevi almeno qualche seduta di esercizi di respirazione. Vi sentirete “rinascere” non solo nel corpo ma anche nello spirito. Rinascita, infatti, REBIRTHING è il nome di una di queste tecniche che invita, col respiro, anche a liberare la mente dallo stress tramite un modo di respirare circolare e connesso. Cioè, non presenta pause tra inspirazione ed espirazione. La durata del ciclo respiratorio ed il volume di aria in gioco possono variare ampiamente a seconda della capacità polmonare dell’individuo. Con il BUTEYKO invece si cerca di rinnovare l’organismo assumendo quanto più è possibile dall’esterno, allenandosi, con l’aiuto di un esperto, ad aspettare 40-50 secondi tra un respiro e l’altro così da fare respiri più pieni.

Al classico YOGA, che insegna a viaggiare all’interno del proprio “io” con la respirazione, eliminando pian piano tutte le preoccupazioni, si alterna la Medicina Cinese e le sue tecniche pratiche, come la “respirazione a palloncino” che tende a gonfiare il diaframma fino a premere sull’addome … scacciando così le tensioni attraverso l’intestino! Comunque vogliate prenderla, però, il succo del discorso rimane l’importanza di una buona respirazione, il che presuppone polmoni sani. Per cui evitate l’inquinamento, dove potete, e abbandonate le sigarette più in fretta possibile.

admin

x

Guarda anche

Colazione, come renderla sana e completa

Anche se in troppi spesso la sottovalutano la colazione è senza dubbio uno dei pasti ...

Condividi con un amico