Home » Benessere » Lesioni e traumi al collo

Lesioni e traumi al collo

La terribile morte che è toccata al giovane motociclista italiano, Marco Simoncelli, durante il granpremio MotoGP di Malesia ha portato alla ribalta soprattutto la notizia di una traccia di pneumatico ritrovata sul collo del ragazzo. Sicuramente, dato l’impatto devastante, sono state diverse le gravi cause che hanno portato alla sua morte, ma anche un solo colpo al collo a volte può essere letale.

Il collo è una delle parti più delicate del corpo, anche se non sembra data la forte struttura muscolare e scheletrica con cui sostiene il peso del capo. In realtà, però, lo è. Nel collo passano le vertebre più importanti, il collo “ospita” sia l’arteria carotide che la vena giugulare, le principali “autostrade” della circolazione sanguigna. Il collo è anche sede della trachea, che ci permette non solo di nutrirci ma anche di respirare. Le lesioni al collo possono essere molto comuni e tutto sommato non gravi, come il brusco movimento chiamato colpo di frusta (tipico di tanti incidenti) che causa dolori e infiammazioni ma che è perfettamente curabile. Ma si possono anche avere gravi danni, come ad esempio la cosiddetta “rottura dell’osso del collo” (in realtà non si tratta di un singolo osso ma di ben 7 vertebre), tipica delle cadute da cavallo, che può portare a paralisi o morte.

Nel caso di un incidente motociclistico come quello di Simoncelli, possono avvenire due gravi lesioni del collo, dovute al “passaggio” di una ruota su quella parte del corpo. Può verificarsi appunto la rottura delle vertebre cervicali, con rescissione del midollo o del tronco encefalico e stop immediato degli atti respiratori. O potrebbe anche verificarsi lo schiacciamento e la rottura della carotide o della giugulare con conseguente gravissima emorragia e shock cardio-respiratorio. I danni al collo sono spesso causa di paralisi o di morte anche nelle persone che, diligentemente indossano il casco, in quanto durante le cadute ad alta velocità il peso del casco può causare una distorsione grave della testa e dunque del collo.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché le diete esagerate fanno male

Gli americani le chiamano “Crash Diet” e sono quelle diete super ferree, super intensive, che ...

Condividi con un amico