Home » Benessere » Asma e depressione, legame pericoloso

Asma e depressione, legame pericoloso

Sono collegate l’una con l’atra in maniera indissolubile, l’asma e la depressione. Sia perchè la prima porta limitazioni e disagi che possono acuire la seconda, sia perchè la depressione (in quanto disturbo ansioso) può generare asma. Lo rivela una ricerca israeliana presso l’Università di Tel Hashomer.

Sono stati analizzati e osservati oltre 9000 soggetti adulti, di cui una maggioranza già sofferente di asma e con alcuni sintomi depressivi e altri invece perfettamente sani. Si è visto che tra i soggetti asmatici i sintomi depressivi tendevano ad accentuarsi, mentre non sempre comparivano nei soggetti sani. Questo perchè il soggetto asmatico ha dei comportamenti che facilitano la depressione (ad esempio, dorme poco, può fare poche attività sociali, ha sempre paura e ansie di eventuali attacchi). Dall’altro lato, una persona che si deprime si cura poco di sé e quindi non cerca rimedi ai sintomi di un male, inclusa l’asma. E’ inoltre da notare come le persone depresse rischino di far ricorso a metodi “consolatori” pericolosi, come i vizi (fumo, caffé, qualche tipo di droga o di ansiolitico) che non fanno che peggiorare la salute fisica e, in caso si asma, mettono proprio in pericolo la vita.

admin

x

Guarda anche

Quando per farsi accettare ci si stressa a morte

Essere bravi come il fratello maggiore, essere moderni come l’amica, essere pronti a ubriacarsi come ...

Condividi con un amico