Home » Benessere » Tè verde anticancro, una scoperta tutta italiana

Tè verde anticancro, una scoperta tutta italiana

E’ una scoperta tutta italiana, quella che porta novità positive nella lotta contro il cancro grazie all’utilizzo di proprietà nascoste nei prodotti naturali. E’ stato infatti il giovane biologo catanese Orazio Vittorio, ricercatore presso l’Università di Pisa, a studiare le foglie di tè verde e le sostanze benefiche in esse contenute per capire come potevano essere utilizzabili in medicina.

Forse non una scoperta del tutto unica, dato che in Oriente la medicina locale si basa moltissimo sulle piante e su quelle da tè in particolare. Ma nel caso di Pisa, i ricercatori non solo hanno estratto dalle foglie di tè verde la sostanza utile ai loro test ma l’hanno modificata chimicamente per renderla ancora più adatta allo scopo. Ne è venuto fuori un composto misto (naturale e chimico) che, pur essendo innocuo per il corpo riesce ad attaccare e ad uccidere le cellule tumorali. La particolarità sta nel fatto che questo ritrovato elimina anche le cellule solitamente resistenti alla chemioterapia.

“Stiamo lavorando per migliorare la scoperta” dichiara il dottor Vittorio “In pratica vogliamo creare un farmaco che agisca esclusivamente sulla massa tumorale, lasciando senza conseguenze il resto degli organi intorno. In tal modo si avranno effetti diretti e immediati sulla malattia e nessuna conseguenza sgradevole, dovuta alle cure, per i pazienti.” Lo studio ha già superato la prima fase di selezione e si procederà ora ad ulteriori verifiche e a nuovi test prima di dare il via libera alla speranza.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico