Home » Benessere » Cervello più sveglio se parli due lingue

Cervello più sveglio se parli due lingue

Il cervello è una “macchina” che si alimenta man mano che registra nuove esperienze. Ogni connessione neuronale è legata ad azioni, sensazioni, parole o gesti che formano l’insieme della nostra vita. Quanto più queste connessioni sono stimolate tanto più la materia grigia funziona più velocemente e meglio.

L’Università San Raffaele di Milano ha condotto uno studio, in collaborazione con alcuni atenei di Hong Kong e Londra, per dimostrare ad esempio come i bilingue abbiano una mente più sveglia e più attiva di chi vive e ascolta soltanto una lingua. Il cervello dei bambini è come una spugna che assorbe tutto. A un bambino di 2 anni potete insegnare contemporaneamente l’italiano, l’inglese, il tedesco oppure il kurdo! E questo studio ha notato che, se una persona è abituata ad ascoltare più lingue fin dai primi anni di vita, abituerà il proprio cervello ad essere incredibilmente recettivo.

L’allenamento svolto con il continuo cambiamento di registro linguistico porta queste persone ad essere più veloci e sicure nel prendere decisioni di qualsiasi genere. “Abbiamo le prove ” dicono al San Raffaele ” che bilingui hanno più materia grigia nella corteccia del cingolo anteriore, la struttura più importante nel monitorare le nostre azioni e decisioni”. Ciò li aiuta ad essere sempre pronti per trovare una soluzione, anche in tempi ristretti e anche sotto stress. Un motivo molto valido, dunque, per promuovere lo studio di più lingue, fatto per bene, nella scuola dell’infanzia e alle elementari.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico