Home » Benessere » Sport invernali. Come prepararsi al meglio

Sport invernali. Come prepararsi al meglio

Se l’inverno si deciderà ad arrivare puntuale, portando via le fastidiose piogge autunnali e ricoprendo tutto con un manto di candida neve, sarà via libera alle settimane bianche e agli sport invernali. Per affrontare al meglio questo piacere … che però per il corpo è uno sforzo non indifferente … ecco alcuni consigli.

Tanto per cominciare, potenziate i muscoli. Palestra e piscina, nei mesi autunnali, preparano gambe e braccia allo sforzo di una passeggiata o di una sciata sulla neve. Molti non lo sanno ma bisogna avere muscoli allenati anche per scendere bene dalla seggiovia, senza slogarsi o strapparsi. Gli esperti consigliano ginnastica aerobica, esercizi per le spalle e potenziamento della struttura delle gambe (muscoli e scheletro), con particolare attenzione a ginocchia e caviglie.

Quando partite per la montagna sappiate vestirvi secondo criterio (una tuta che tenga caldi e lasci contemporaneamente traspirare il corpo), proteggetevi con creme dalla potenza dei raggi ultravioletti che ad alta quota è più forte. Infine preparatevi con una dieta fatta bene: molti zuccheri (marmellata, cioccolato, dolci in generale) e proteine quanto basta con formaggi, uova e prosciutto. Evitate gli alcolici ASSOLUTAMENTE! Anche se tengono caldi, anche se “un grappino non si rifiuta mai” … ricordate che la maggior parte degli incidenti sugli sci (e alcuni sono mortali!) derivano da distrazione e poca coordinazione. Dovete mantenervi lucidi per affrontare questa piacevole avventura invernale. Quindi usate la testa e buon divertimento!

admin

x

Guarda anche

Ecco perché le diete esagerate fanno male

Gli americani le chiamano “Crash Diet” e sono quelle diete super ferree, super intensive, che ...

Condividi con un amico