Home » Benessere » Dalle staminali un aiuto anche per il cuore

Dalle staminali un aiuto anche per il cuore

Si continua a parlare di cellule staminali e si continuano a contare i successi derivanti dal loro impiego in medicina, con nuovi esperimenti dai risultati assolutamente incoraggianti. L’ultimo arriva dagli USA, sebbene ad opera di scienziati italiani, e riguarda il cuore.

I dottori Roberto Bolli dell’Università di Louisville e Piero Anversa della Harvard Medical School di Boston hanno condotto un esperimento su alcuni soggetti colpiti da infarto, il cui cuore … una volta guarito … non riusciva comunque a pompare bene il sangue a causa delle “cicatrici” lasciate dall’evento infartuale. Su 16 di questi pazienti (in totale 23) è stato effettuato un prelievo di cellule staminali, le quali poi sono state moltiplicate e trattate in laboratorio e in seguito reinserite nel cuore. Nel giro di pochi mesi il tessuto necrotico causato dall’infarto si era ridotto di molto e il cuore aveva recuperato buona parte delle funzioni perdute.

La particolarità, rispetto ad altri esperimenti fin qui tentati, è che in questo specifico studio sono state prelevate e moltiplicate cellule staminali dello stesso paziente, dunque con un tessuto già privo di problemi di incompatibilità o di rigetto, e per di più prese dal cuore! Insomma, si sono ricavati alcuni elementi fondamentali per la salute del paziente, in quanto fatti del suo stesso materiale genetico e provenienti dalla stessa zona che si intende curare. In tal modo il reinserimento è stato semplice, privo di complicazioni e soprattutto di immediata efficacia per ottenere il risultato voluto: la guarigione del danno.

admin

x

Guarda anche

Ecco come il dottor Nicola ha salvato Lia da una sindrome rarissima

Il genio non deve essere per forza una persona che riesce a creare capolavori ogni ...

Condividi con un amico