Home » Benessere » Influenza. Fa male all'allattamento?

Influenza. Fa male all'allattamento?

E’ il dubbio di molte neomamme, soprattutto per chi è alle prese con l’allattamento in questo periodo dell’anno. La paura di prendere l’influenza e di non essere in piena forma, il terrore di trasmettere la malattia al piccolino, la leggenda del “latte che si guasta” con la febbre … ma sarà tutto vero?

Calma, rispondono gli esperti. Proteggersi dall’influenza è sempre una buona cosa, per evitare disagi, complicazioni e problemi che, se trascurati, possono aggravarsi. Ma questa è una regola in generale, valida per tutti. Le neomamme devono fare più attenzione soltanto per poter rimanere pronte e lucide e dare il meglio al proprio bambino … non per altro. L’influenza, la febbre, i virus infatti non causano danni all’allattamento e non mettono in pericolo il piccolo. Il virus potrebbe sempre trasmettersi, questo sì, ma per la vicinanza del viso del bambino a quello della madre durante il nutrimento non per ragioni diverse. E dunque le mamme fanno bene a usare ogni cautela contro l’influenza (igiene alla massima potenza, abbigliamento adatto contro il freddo, assunzione di vitamine e medicine adatte ai primi sintomi ecc.) ma solo per fare un favore a se stesse, non per timore di rovinare l’allattamento.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: sta per scadere la proroga

Il Ministero della Salute ha voluto chiudere tutti e due gli occhi, dopo il primo ...

Condividi con un amico