Home » Benessere » Lotta ai tumori. Paziente curato con la terapia dei Protoni

Lotta ai tumori. Paziente curato con la terapia dei Protoni

Una terapia molto costosa e ancora poco accessibile per tutti ma che sta dando i primi risultati favorevoli e che fa ben sperare per una futura diffusione a tutti i malati di cancro. Si tratta della Terapia a Fasci di Protoni sperimentata presso il centro di Pavia voluto dal professore Veronesi dieci anni fa.

E’ notizia di questi giorni che il primo paziente sottoposto a questa terapia ha completato il ciclo di cure ed è stato curato. L’uomo era affetto da un raro tumore alla base della testa che è stato “bombardato” con ioni pesanti e i risultati sono stati ottimi. La terapia funziona attraverso un piccolo acceleratore di particelle, un macchinario circolare in cui vengono fatti passare i protoni o gli ioni di carbonio usati per la terapia. Al suo interno le particelle vengono gradualmente accelerate fino alle massime velocità e solo a questo punto possono essere “convogliate” e “sparate” verso il bersaglio, ovvero il tumore, con una precisione sub-millimetrica.

In poche parole, la terapia colpisce il tumore in modo mirato e potenzialmente senza effetti collaterali, e il successo con questo primo paziente lo dimostra. Purtroppo però si deve ancora verificare se il processo funzioni con tutti i tipi di tumore e dunque ci vorranno ancora altre prove prima di cantar vittoria. Inoltre è una terapia costosa che dunque richiede ancora molti finanziamenti. Si spera in altri risultati positivi per far sì che il mondo economico e politico trovi interesse nel promuoverla e diffonderla su un più ampio raggio.

admin

x

Guarda anche

Vivere con cani e gatti migliora la salute dei bambini

Vivere con cani e gatti migliora la salute dei bambini sin dai primi mesi. A ...

Condividi con un amico