Home » Benessere » Tumori. Ancora polemiche sui telefonini

Tumori. Ancora polemiche sui telefonini

Se ultimamente sembrava essersi placata la decennale polemica sugli effetti dannosi dei cellulari sul cervello, di cui si dice provochi addirittura il cancro, la trasmissione di RaiTre “Report” domenica ha riacceso animi e dubbi.

Le onde elettromagnetiche che dai cellulari irradiano l’ambiente intorno sarebbero fortemente dannose per il nostro corpo e per il comportamento, in quanto oltre a “sballare” le cellule ci rendono più confusi, più nervosi e quindi modificano il nostro carattere. La trasmissione ha intervistato esperti a sostegno di questa tesi e lo stesso professor Veronesi, che pure tranquillizza tutti (“Si parla di cellulari e tumori da 15 anni ma non abbiamo prove concrete di tale correlazione”) ma non dimentica di avvertire che non si può cantar vittoria se non prima arrivano risposte chiare dalla ricerca.

Una cosa è certa, e su questa sono d’accordo tutti. LIMITARE AL MASSIMO l’uso dei cellulari per i bambini. Fateglielo usare solo in casi limite (un saluto al nonno lontano, una gita con la scuola) ma evitate di regalarglielo prima dei 12 anni. Questo sia per un motivo sanitario, in quanto -tumore o no- il cervello del bambino è ancora delicato e non va esposto a troppe stimolazioni elettromagnetiche. In secondo luogo, perchè i bambini lo userebbero per giocare, senza rendersi conto dei soldi che si spendono ogni volta che scaricano la suoneria del gattino!

admin

x

Guarda anche

Vaccini: sta per scadere la proroga

Il Ministero della Salute ha voluto chiudere tutti e due gli occhi, dopo il primo ...

Condividi con un amico