Home » Benessere » Demenza senile? Prevenitela col Sudoku

Demenza senile? Prevenitela col Sudoku

La demenza è una malattia che colpisce principalmente le persone anziane o, a seguito di traumi gravi, anche persone più giovani col cervello compromesso. Si tratta della progressiva morte delle cellule cerebrali in aree del cervello che si atrofizzano e bloccano così la parola e la memoria, prima di tutto.

Non sempre la demenza di può evitare. In soggetti predisposti, essa prima o dopo si manifesterà comunque. La si può però prevenire e contrastare mantenendo impegnata la mente. Come mai personaggi come il Presidente Napolitano, o attori come fu il grande Alberto Sordi, riescono ad arrivare oltre gli 80 anni con il cervello perfettamente funzionante? Proprio perchè ricoprendo ruoli di responsabilità, continuando a lavorare o esercitando la memoria ogni giorno, impediscono alle cellule cerebrali di morire troppo presto.

Fare i cruciverba, risolvere puzzle o indovinelli, o impegnarsi nell’estenuante Sudoku costringe il cervello a potenziare al massimo le proprie capacità e quindi lo tiene sempre allenato, mantenendo vivi i collegamenti tra neuroni e dunque la memoria. Con essa anche la capacità di espressione e l’autonomia mentale della persona. Insomma, questi piccoli giochini di abilità razionale allontanano il pericolo della demenza senile e dell’Alzheimer. Quale migliore medicina preventiva, dunque, di una lunga, rilassante e intrigante Settimana Enigmistica?

admin

x

Guarda anche

Ecco tutti i danni di San Valentino

Festa romantica, festa sognante, festa dell’amore … Macché! San Valentino a volte può essere deleterio, ...

Condividi con un amico