Home » Benessere » Lunatici o … meteoropatici?

Lunatici o … meteoropatici?

Una volta si credeva collegata al cambiamento della luna, alle strane influenze magnetiche che questa aveva sull’organismo umano. Ma oggi la “stranezza” che alcune persone manifestano è riconosciuta come una vera e propria malattia, un disagio legato al clima: la meteoropatia.

Non esiste cura a questo disturbo, anche perché non provoca conseguenze mortali, ma certo è brutto per chi lo vive che vede il proprio corpo sballare con eccesso di ormoni in base alle stagioni. L’inverno richiede più energia, allora via all’adrenalina. Il caldo estivo ci abbatte, difendiamoci con la serotonina. Un lavoro “produttivo” che sfianca il nostro corpo e rende anche il nostro umore molto instabile: ansia, irritabilità, depressione. L’unico rimedio è prepararsi mentalmente, magari seguendo le previsioni, e cercare di contrastare con la forza di volontà l’istinto animale impazzito.

Sarebbero donne, neonati e anziani quelli più esposti alla meteoropatia. Oltre alle persone con problemi cardiaci, diabete e demenze. Ma alcuni studiosi scagionano il clima e danno la colpa solo ai fattori di stress che sono in aumento per motivi sociali ed economici, non certo per le stagioni. Se proprio qualcosa di naturale influisce su questo problema è la luce… il sole più o meno caldo, la giornata più o meno lunga, questo sì ha effetti scientifici sul nostro organismo ed ecco da dove nascono i fastidi. Ma è una cosa molto naturale, che non deve allarmare assolutamente, e che soprattutto ci lasci vivere e gustare ciò che di bello ci offre ogni singola stagione. Basta stringere i denti e superare la piccola crisi del momento del cambiamento, e tutto andrà bene.

admin

x

Guarda anche

Ecco tutti i danni di San Valentino

Festa romantica, festa sognante, festa dell’amore … Macché! San Valentino a volte può essere deleterio, ...

Condividi con un amico