Home » Benessere » Cervello: se la cyclette risveglia la memoria

Cervello: se la cyclette risveglia la memoria

L’esercizio fisico aiuta la memoria. La risveglia e la mantiene attiva, pronta, sempre vigile. Non sono ipotesi, ma risultati concreti di uno studio condotto in Irlanda su alcuni gruppi di studenti.

Ai soggetti veniva chiesto di guardare nomi e volti e di memorizzarli per poi rispondere ad alcune domande a riguardo. Le prime risposte erano molto vaghe, come è normale che siano in persone che devono memorizzare troppe cose in fretta e in poco tempo. Subito dopo, alcuni soggetti eseguivano 30 minuti di esercizio fisico con una cyclette, mentre altri restavano seduti in sala, e poi ripetevano tutti insieme l’esperimento.

I risultati mostravano che i soggetti che avevano fatto ginnastica riuscivano a ricordare più volti e più nomi, rispetto a quelli che restavano in sala a non far nulla, i quali si mantenevano sempre sul livello di prima. Analizzando il sangue delle persone la cui memoria si era “sbloccata” si è visto che registravano livelli più alti della proteina bdnf. Sarebbe questa proteina, attivata dallo sforzo fisico, a rendere più veloce e funzionante la memoria. Una via da seguire per saperne di più e per intervenire sui disturbi di memoria dovuti anche ad altri fattori.

admin

x

Guarda anche

Quando il peperoncino vi manda all’ospedale …

I calabresi, esperti in materia, magari saranno anche immuni ma non bisogna mai sfidare il ...

Condividi con un amico