Home » Benessere » Mamme, al lavoro! Per il bene vostro e dei figli

Mamme, al lavoro! Per il bene vostro e dei figli

Una ricerca condotta dalla University of North Carolina (Usa) dimostra come le donne che tornano subito a lavorare dopo il parto riescano a mantenere un equilibrio mentale e una forma fisica migliore di quelle che si dedicano al bambino notte e giorno.

Il motivo è legato al fatto che quando si vive a stretto contatto con il proprio piccolo si tende a diventare troppo ansiose nei suoi confronti, troppo trascurate nei propri, e nell’insieme dunque fortemente stressate e depresse. Una mamma depressa o nervosa, anche se sempre presente fisicamente, non fa bene al bambino perchè gli trasmette tutte queste sensazioni negative. Invece, le donne che tornano al lavoro dopo i classici tre mesi di pausa dopo il parto riescono a distaccarsi dal figlio quanto basta per poterlo gestire in modo equilibrato.

Tornando a lavorare, inoltre, le neomamme ritrovano la propria identità di persone … cosa che le mamme casalinghe non fanno, annullandosi completamente nel nuovo ruolo di “dipendenti dal figlio”. Ritrovando la propria identità di persona, ci si sente più sicure di sé e si riesce a gestire meglio il rapporto col proprio bambino, trasmettendogli sicurezza e serenità. Naturalmente è sempre consigliabile un lavoro part-time, per le neomamme, in quanto comunque la presenza nella vita del piccolo deve essere costante. Ma il lavoro in generale, comunque sia (part-time o a tempo completo) è la scelta migliore. Per il bene della donna, del bambino e di tutta la famiglia.

admin

x

Guarda anche

Yoga, benefici per grandi e piccini

Lo yoga fa bene a grandi e piccini. A rivelarlo è uno studio dell’Università canadese ...

Condividi con un amico