Home » Benessere » Combattere la stitichezza con i metodi naturali

Combattere la stitichezza con i metodi naturali

Uno dei disturbi più diffusi dei tempi moderni, quelli per inteso della “globalizzazione informatica”, in cui molti lavori si svolgono a distanza e ben seduti in poltrona, per 8 o anche 10 ore al giorno. La fretta, il “fast food” e la vita sedentaria alimentano i disturbi intestinali e la stitichezza in modo particolare. Come contrastarla senza per forza ricorrere a sciroppi e fastidiose supposte?

Semplice! Chiedete alla nonna, alla prozia … male che vada alla mamma. A quelle persone, cioè, che ricordano ancora i tempi in cui il corpo si muoveva e perciò funzionava al meglio. E ricordano anche i rimedi naturali tramandati di generazione in generazione, che spesso funzionano prima e meglio delle medicine. Bere molta acqua (non gassata!) a stomaco vuoto, soprattutto di mattina, è la regola numero uno per “ammorbidire” l’intestino intasato. Poi, una sana dieta a base di frutta e verdura, con predilezione per le prugne e i cachi. Latte caldo alla sera è sempre un rimedio efficace, e funziona di più se lo unite ad una tiepida spremuta di arance. Assolutamente da evitare: limoni, finocchi, riso e fichi.
Infine, una buona abitudine è il movimento quotidiano … anche minimo, come salire le scale per andare in ufficio o parcheggiare l’auto lontano così da costringerci ad una passeggiata. Il movimento favorisce l’elasticità dell’intestino e dunque la sua funzionalità. Lo sapevano bene i nostri nonni, che macinavano a piedi o in bicicletta chilometri che oggi noi bruciamo con un semplice CLICK!

admin

x

Guarda anche

Una “buona” cura preventiva per l’infarto? Lo yogurt

Mangia yogurt e campa cent’anni. O per lo meno, se ti ammalerai, non sarà per ...

Condividi con un amico