Home » Benessere » Mente e corpo: come cambia la sindrome pre-mestruale

Mente e corpo: come cambia la sindrome pre-mestruale

Un tempo gli uomini dicevano che “avevamo le lune”, o che eravamo “isteriche” per natura. E chissà quante di noi vorrebbero vedere loro, i maschi, a combattere una volta al mese con dei dolori che ti tagliano la schiena e il ventre a metà … come lame di spada incandescenti. E con tutto ciò, continuare la vita di sempre: lavoro, scuola, casa, bambini. Loro sarebbero già stesi dopo tre minuti!

Noi donne, invece, saremo pure “isteriche” ma certamente forti. Perché avere a che fare con le mestruazioni e soprattutto con la sindrome pre-mestruale non è uno scherzo. Infatti, come se non bastasse soffrire e perdere sangue continuamente per 3 giorni al mese, ogni mese, dobbiamo affrontare la settimana prima dell’emorragia, quando il corpo letteralmente impazzisce e, con esso, a volte, anche il cervello! Sono stati classificati 150 sintomi diversi, durante la settimana pre-mestruale e a nessuno di questi esiste ancora un rimedio efficace. In certi casi estremi, alcune donne sono arrivate ad uccidere, in preda al nervosismo di questa famosa settimana.

Per fortuna, con il cambiare della società, cambia anche la sindrome pre-mestruale. Nel senso che la si affronta meglio. Le giovanissime sono abituate fin da piccole a ricorrere agli anti-infiammatori, ai calmanti naturali e dunque a tenere sotto controllo i nervi derivanti dallo sballamento ormonale e dai dolori che precedono l’emorragia vera e propria. Inoltre, molte ragazze oggi usano la pillola contraccettiva, la quale in qualche modo riduce i sintomi del ciclo e li tiene sotto controllo. Dunque le donne moderne hanno imparato a gestire il proprio corpo anche in questo, ottenendo un benessere prima di tutto personale. Perché se si affronta bene il periodo pre-mestruale si vive meglio anche durante la mestruazione. Quindi tranquilli, uomini: non siamo più isteriche di voi quando l’arbitro nega il rigore alla vostra squadra del cuore!!

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico