Home » Benessere » Chi è contento vive di più. E ci sono le prove storiche

Chi è contento vive di più. E ci sono le prove storiche

E’ Natale, siate contenti! Ma non è una frase tanto per dire … è la verità, e non si basa soltanto su test medico-scientifici che lo ripetono periodicamente con convinzione, ma su prove storiche che non si possono contestare!

Lo ha “scoperto” un giornalista politico, Piero Ottone di “Repubblica”, il quale ha analizzato i politici italiani e stranieri dalla Guerra Mondiale ad oggi e ha trovato conferma di questa teoria. A quanto pare, grandi uomini come Winston Churchill o De Gaulle soffrivano di disturbi più o meno seri, a seconda delle imprese che iniziavano e portavano (o meno) a termine. Mussolini si ammalò di ulcera gastrica dopo le prime sconfitte militari e Hitler … be’, la sua grave schizofrenia dice tutto!

Il giornalista riporta anche la storia di Anthony Eden, successore di Churchill come primo ministro inglese, che per il peso del paragone che si portava appresso e per i fallimenti politici che costellarono il suo mandato si ammalò di cancro subito dopo. In Italia, invece, al giorno d’oggi, pare che tutti i politici godano di ottima salute. Significa che sono sereni, contenti, soddisfatti … nonostante la crisi e il disastro del Paese. Forse basta la felicità di un mega-stipendio personale per allontanare le malattie!

admin

x

Guarda anche

Ecco perché le diete esagerate fanno male

Gli americani le chiamano “Crash Diet” e sono quelle diete super ferree, super intensive, che ...

Condividi con un amico