Home » Benessere » Infertilità maschile: sperma creato in laboratorio

Infertilità maschile: sperma creato in laboratorio

Quando il problema del mancato concepimento è lui … ! Casi sempre meno rari, purtroppo, in base alle statistiche che si leggono ultimamente. Sarebbe infatti in aumento, soprattutto a causa dell’inquinamento cittadino, l’infertilità maschile. E di pari passo vanno gli studi per trovare un modo di contrastarla.

L’ultima novità viene dalla Germania, dall’Università di Muenster, dove è stato creato dello sperma direttamente in laboratorio ma con metodi assolutamente naturali. Infatti, si sono prelevate da alcuni topi le cellule cosiddette “germinali” ovvero staminali che danno luogo ai gameti femminili e maschili, ovuli e spermatozoi. Trattando tali cellule con una soluzione specifica si è visto che si formavano spermatozoi vivi e assolutamente compatibili con l’organismo dell’animale.

Dati i risultati, l’esperimento promette molto bene e si tratta ora di vedere se questa tecnica funziona anche sullo sperma umano. Test precedenti non hanno ancora dato risultati positivi ma il fatto che la cosa abbia funzionato su un mammifero (il topo) fa ben sperare per la ricerca futura.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico