Home » Benessere » Dalla pianta dell'uvetta il rimedio contro la sbornia

Dalla pianta dell'uvetta il rimedio contro la sbornia

Quando la lotta si fa dura, si usa qualsiasi mezzo … anche quelli degli antichi, rispolverando soluzioni che molto poco hanno a che fare con l’era della globalizzazione spaziale! Devono aver pensato questo, all’UCLA di Los Angeles quando hanno cominciato a studiare le proprietà dei semi della pianta di uva passa.

Da questo frutto, infatti, la medicina cinese estrae da millenni i semi e li tratta come medicinali per recuperare un organismo sballato dall’eccesso di alcol. Il lavoro degli scienziati è stato orientato nell’isolare la molecola base di questi semi, la di-idromiricetina, e usare le sue capacità di “disintossicante” per il sangue così da liberarlo dagli effetti della sbornia. Gli studi proseguono, e, dopo alcune sperimentazioni su animali si passerà ai test sull’uomo. In base ai risultati ottenuti non si può escludere che la molecola ricavata da questa pianta possa un giorno contribuire ad eliminare del tutto la dipendenza di alcol alla base. E così per celebrare il progresso e la modernità, ancora una volta, si ricorre alla saggezza antica in un connubio che può portare solo bene alla ricerca scientifica e alla salute umana.

admin

x

Guarda anche

Un “codice” sulle pillole per gestire il farmaco

Sapete che cos’è un QR CODE… o “codice QR”? E’ quel qudratino che trovate ormai ...

Condividi con un amico