Home » Benessere » Coppie sterili. Una volta su due il problema è "lui"

Coppie sterili. Una volta su due il problema è "lui"

La ricerca è stata portata avanti in Germania, presso il Fertility Center di Berlino, su un campione di coppie considerate sterili e in cerca di un figlio da molti anni. Contrariamente a quanto ipotizzato all’inizio, una volta su due la colpa della mancata fertilità è dell’uomo.

Solo il 30% delle donne, infatti, presenta problemi che possono giustificare una sterilità della coppia mentre nel caso degli uomini è il 50% di loro che presenta problemi agli spermatozoi, in numero sempre calante e comunque poco mobili, poco resistenti. La causa è da attribuirsi, come già detto altre volte, ad un insieme di fattori: eccesso di smog nelle grandi città, eccesso di stress, regime di alimentazione sbagliato, forzature sul proprio organismo (fumo, alcol, droga) che creano danni irreversibili.

Il problema dello stress, dell’inquinamento e del fumo causa danni anche nell’apparato riproduttivo femminile ma a quanto pare in numero comunque minore, rispetto agli uomini. L’ennesima conferma che siano queste le cause viene dal confronto tra le coppie sterili “occidentali”, nel senso di residenti in zone altamente industrializzate (Europa, America) e quelle provenienti da paesi poveri. Queste ultime presentano molti meno problemi a far figli rispetto agli occidentali, i quali spesso coniugano le cause ambientali con il ritardo dell’età, ovvero posticipare l’arrivo di un figlio rispetto alla carriera, e dunque stirare l’età riproduttiva fino ai 40 anni.

admin

x

Guarda anche

Ecco il cerotto “salvasesso”

Il sesso dopo gli “anta” … un problema, e non solo per lei, che andando ...

Condividi con un amico