Home » Benessere » I vasi sanguigni? Si creano in laboratorio

I vasi sanguigni? Si creano in laboratorio

La sensazionale scoperta scientifica viene dall’Inghilterra, da Cambridge, dove un gruppo di ricercatori è riuscito a ricreare in laboratorio le cellule che compongono le pareti dei vasi sanguigni.

Se si pensa ai tantissimi ambiti in cui questa scoperta potrebbe essere utilizzata si capisce la grande importanza. Arterie recise, danneggiate da incidenti, vasi occlusi e bisognosi di by-pass, o semplicemente vasi deboli che possono andare incontro, col tempo, a rottura e a emorragie cerebrali fatali.
La creazione “in laboratorio” di cellule dei vasi permetterà di riparare questi danni o di creare intere sezioni di vene o di arterie per bypassare zone ostruite. Inoltre l’utilizzo di queste cellule potrebbe essere interessante per vedere come reagiscono in caso di danni causati da tumori. L’esperimento ha portato alla creazione di cellule senza l’aiuto di plasma animale (come si usava fare in tentativi precedenti), dunque si riduce di molto il rischio di rigetto. Già il 90% dei test hanno dato esiti soddisfacenti e ora si indirizzano gli studi a vedere come e quando si potranno “costruire” interi vasi direttamente in laboratorio. La scienza e tanti pazienti attendono speranzosi.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico